Cerca tra i 4936 podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

Love Is Strange

Di: Gianpaolo Castaldo | 16/08/2010
A due anni dal suo ultimo cd in studio, l'ottimo "Time The Conqueror", torna il menestrello californiano, eterno Peter Pan, Jackson Browne. Artista di grande lignaggio che ha legato indissolubilmente il suo nome ad una stagione magica per la musica pop-rock-country di stanza in California; artista che ha condiviso il palco con artisti di grosso calibro, da Joni Mitchell a Bruce Springsteen. Una faccia pulita del rock che si è sempre contornato di ottimi musicisti (in primis, il grande David Lindley) ed è tutt'oggi molto attivo nel campo dell'ecologia "on the road" (non a caso, fu anche uno dei fautori di quella splendida avventura politik-rock di fine anni 70 chiamata No Nukes. Oggi vive tra la California e Barcellona, città che lo ha adottato da molti anni e alla quale Browne ha voluto regalare questa retrospettiva dal vivo, un doppio cd suonato con musicisti spagnoli (Carlos Nunez, Javier Mas, Kiko Veneno e Luz Casal) più il fido Lindley . Nulla di nuovo sotto al sole, dunque, ma in questo live acustico passano in rassegna alcuni dei classici del musicista statunitense, suonati con garbo e maestrìa, brani che faranno sicuramente emozionare più di un fan della vecchia guardia.

Condividi

     

Commenta

ULTIMI POST