Cerca tra i 4862 podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

Stefano Santoni
Podcaster

Stefano Santoni

Nasco nel 1967, l’anno del Festival di Monterey e della Summer of Love, anno zero per la musica rock. Forse un segno del destino. Entro a far parte dello staff di Radio Rock Roma 106.6 FM nel 1991 e ne esco volontariamente nel 2000 quando l’aria all’interno dell’emittente romana era già irrespirabile da tempo. Mi riunisco ai vecchi amici da tempo usciti dalla stessa radio contribuendo, spero, alla nascita e allo sviluppo di questa fantastica Pod Radio creata nel 1998 dopo che le ragioni che avevano ispirato ed il motore che aveva fatto crescere la Radio Rock in FM erano andati perduti. Sarebbe bello occuparsi di musica a tempo pieno ma non ho avuto mai le opportunità e con ogni probabilità nemmeno le capacità per farlo. Lavoro come specialista di Sicurezza Informatica ed ho da qualche tempo chiuso una lunga attività sportiva nel campo del Calcio a 5 che mi ha portato a giocare in quasi tutte le categorie dalla serie A alla serie D.


Sono onorato di collaborare con Onda Rock, forse la webzine musicale #1 in Italia. Onnivoro musicale e curioso cronico cerco da tempo di creare una Rock ‘N Roll Time Machine, una serie di trasmissioni che possano narrare in maniera quasi compiuta le gesta e le mille storie della musica rock da Chuck Berry al ventunesimo secolo. Nello studio di questa storia mi sono imbattuto in meravigliose storie e leggende, in gruppi che con 3 accordi hanno ridefinito la storia del rock e in musicisti tecnicamente straordinari che non hanno mai avuto il dono della scrittura. Ho rivissuto la vita incredibilmente in bilico tra genio e follia di Keith Moon, mi sono commosso leggendo la vita fragile e autodistruttiva di songwriters tanto talentuosi quanto deboli psicologicamente come Nick Drake o Tim Buckley. La passione per la musica è un viaggio straordinario che va alimentato sempre. Insomma eccomi ancora qui, passati gli -ant. Eterno bambino che rincorre la palla e sorride...sempre!