Cerca tra centinaia di podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

del 06/02/2019

And the world is such a careless place, the world is such a selfish place and life is such an awful fate. It's a wonder, it's a wonder anyone survives. I must be too sensitive for this world. (Ben Vaughn)

 


del 01/01/2019

Il primo podcast del nuovo anno vede il ritorno del "classificone"! Tutto ciò che è piaciuto ai podcasters di Radiorock.to The Original in poco più di un'ora. Franz Andreani, Marco Artico, Flavia Cardinali, Giampiero Crisanti, Ivan Di Maro e Fulvio Savagnone vi augurano un ottimo 2019.

 









del 30/03/2018

Season 12 Episode 15:

Stavolta non ci sono solo alcune delle più succulente novità uscite in questo primo trimestre del 2018 (Oneida, Anna von Hausswolff, Fluxus e The Skull Defekts), ma c'è una storia intorno alla quale gira tutto il podcast. Una storia in cui il primo protagonista è David Bowie. Il Duca Bianco prima convince Iggy Pop a ritirare fuori artigli e gli Stooges, poi nel 1977 insieme a Brian Eno fa una telefonata da Berlino a Robert Fripp. Nel settembre 1974 il chitarrista (e secondo grande protagonista del podast) aveva chiuso l'esperienza King Crimson in preda ad una grande frustrazione nei confronti di tutto il music business, e a una profonda crisi personale. Quella telefonata fu la sua rinascita musicale. Prima le parti di chitarra su "Heroes" a Berlino con Bowie ed Eno, e successivamente la produzione di una trilogia di dischi che comprendeva, oltre al suo "Exposure", il secondo capitolo della carriera solista di Peter Gabriel e l'esordio discografico di Daryl Hall. Le storie, quelle belle. La musica quella di cui amiamo circondarci. Download & Enjoy

Buon ascolto e auguri di Buona Pasqua a tutti