Cerca tra centinaia di podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006









del 05/01/2018

Nel primo podcast del 2018 ci sono (stranamente) pochi riferimenti alla mia classifica del 2017. Pochi ma buoni direi visto che ci sono due eccellenze della musica italiana come Vonneumann e Ant Lion ed il garage-surf-rock colorato e divertentissimo dei londinesi Oh! Gunquit. Ma c'è spazio anche per il ritorno del mio preferito del 2016 (Chris Forsyth & The Solar Motel Band), una delle band più divertenti del momento con il loro eccitante surf-garage-rock (Oh! Gunquit), un ripescaggio di quella dell’anno scorso (Vanishing Twin), una finestra sull’americana anni ‘90 (Thin White Rope e Giant Sand) un brevissimo viaggio nel blues britannico di inizio anni ‘70 (Groundhogs, Derek & The Dominos), l’eccitante scena dub-jazz-funk-rock-post punk britannica (Mark Stewart e Rip Rig & Panic), alcune certezze (Roy Harper), e molte sorprese (Frightened Rabbit e The Dodos). E tra due settimane arriva la classificaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…

 


Google ADS