Cerca tra i 4836 podcast,
l'archivio delle nostre trasmisioni dal 2006

Articoli firmati da Radiorock.To - The Original - Rimuovi il filtro

18/11/2009

Horns Up!

Inizia oggi una "rubrica" dedicata all'hard & heavy rock . A curarla, con cadenza mensile sarà ERICA ZERBINI, che vi presentiamo subito subito: "Ioooooooo: Classe 1977.. mamma mia.. l'importante è non dimostrarli! Grandissimo anno, sarà che sono nata lo stesso giorno di Jimmy Page, belllllla!!.. ma il rock ha sempre avuto una particolare influenza sulla mia vita! Abbastanza caleidoscopica (qualcuno può dire e lo dice..sono un pò dispersiva.. vero MARCO CLEMENTI??).. amo il rock in generale, che si tratti di Hard Rock o Nu Metal non fa differenza.. l'amore c'è e lo dimostro. Di quell'anno ho preso anche la pazzia portata dal punk rock.. che dire non sarei qui a scrivere probabilmente se fossi del tutto normale!! :D [... leggi ancora ]

Leggi
20/09/2009

20 settembre 1870

In questo modo vorremmo fare una specie di manifestazione virtuale, per ricordare una delle date su cui si fonda la nostra storia, manifestazione virtuale poichè quelle reali spesso vengono annullate per motivi che non hanno nulla a che fare con la manifestazione stessa. In pochi sanno infatti che la questura di Roma non ha permesso un piccolo corteo lungo alcune strade simbolo della capitale. La manifestazione - che per inciso non aveva nulla a che vedere con la più ampia manifestazione sulla libertà di stampa - era stata organizzata da Anticlericali.net e da Certi Diritti, ricevendo moltissime adesioni.
Manifestazione, a cui siete tutti invitati, per ricordare il 20 settembre, data della Breccia di Porta Pia. Pensiamo che [... leggi ancora ]

Leggi
23/06/2009

Neda era mia sorella....

La lettera della sorella di Neda:

Ieri avevo scritto un breve appunto perchè avevo un'idea fissa: 'domani sarà un grande giorno [alla manifestazione] , ma io potrei essere uccisa...' Invece ora io sono qui, viva, e a essere uccisa è stata mia sorella. Sono qui a piangere mia sorella morta tra le braccia di mio padre. Io sono qui per raccontarvi quanti sogni coltivava mia sorella... Io sono qui per raccontarvi quanto fosse una persona dignitosa e bella, mia sorella...Sono qui per raccontarvi come mi piaceva guardarla quando il vento le agitava i capelli... Quanto [Neda] volesse vivere a lungo, in pace e in eguaglianza di diritti.... Di quanto fosse orgogliosa di dire a tutti, a testa alta, 'Io sono iraniana..."
[... leggi ancora ]

Leggi
01/04/2009

Flavia è Libera !!!

La brigata Sarram ha portato a termine con successo la sua missione !!!

E' tarda sera quando nel main studio di radiorock.to arriva la notizia che gli indomiti componenti della brigata, imitando la ferrea valanga ardente del poeta Tennyson, hanno fatto irruzione nel covo del FLAFLA ed hanno quindi liberato l’ostaggio.

La prima cosa che ha voluto fare la nostra eroina è stata quella di precipitarsi alla sede per gridare dai microfoni di radiorock the original la gioia per la sua ritrovata libertà.

Sono tuttora in corso controlli medici e psicologici per essere certi che la vostra amata Flavia non abbia subito danni irreversibili dalla prigionia.

Purtroppo nessuna [... leggi ancora ]

Leggi
31/03/2009

No paseran !!

Purtroppo i timori espressi nelle ore precedenti si sono rivelati veritieri, tutti avremmo voluto che fosse stato solo un pesce d’aprile. Ma il vigliacco attentato alla libertà di espressione continua in queste tragiche ore, che non esitiamo nel definire come una vera e propria notte della musica libera.

Infatti non solo abbiamo subito un attacco informatico, ma siamo tuttora sotto la spada di Damocle di una minaccia fisica alle nostre persone. In particolare Flavia Cardinali, sempre secondo i sedicenti terroristi del FLAFLA sarebbe nelle loro mani imprigionata in una sedicente "prigione del popolo del mainstream”, rea secondo gli appartenenti al FLAFLA, di non adeguarsi sufficientemente alle scalette [... leggi ancora ]

Leggi
31/03/2009

Attentato alla libertà.

Che radiorock.to sia uno dei pochi baluardi di libertà e di libera musica scevra da playlist preconfezionate e da vincoli pubblicitari rimaste nel belpaese, non siamo noi a dirlo ma siete voi ad affermarlo attraverso le continue attestazioni di stima e di affetto che ci giungono quotidianamente in tale senso.

Ma che addirittura la presunta leggenda metropolitana della presenza di un falso Franz Andreani all’interno della radio, a guisa di novello Paul McCartney, venga utilizzata come pretesto per un attacco al nostro sito, al vostro sito, alla libertà musicale e di opinione, non possiamo che definirlo come uno degli atti più vigliacchi e meschini che si possano immaginare.

Ma veniamo ai fatti: [... leggi ancora ]

Leggi
30/06/2008

Með Suð Í Eyrum Við Spilum Endalaust

Quinto, difficile album per la band islandese: difficile perchè adesso il gioco si fa duro e l'aver incantato più di una platea con i loro suoni rarefatti e celestiali li pone davanti ad un bivio, continuare su strade già percorse oppure provare a dare una sterzata. Già dal titolo, qualche indicazione in più arriva: "Con un ronzìo nelle orecchie suoniamo all'infinito". Non c'è dubbio che il cd suona diverso dai precedenti: primo, tra l'altro ad esser stato registrato fuori dalla terra natìa, e questo qualcosa significherà. Cuba, Londra, New York, Non a caso, il primo brano, Gobbledigook parte con un beat che spiazza e anche il cantato dà l'idea di una nuova coscienza musicale del gruppo; si va avanti così, tra pop e folk che danno [... leggi ancora ]

Leggi
13/09/2007

IL WWF E LA CONFERENZA SUL CLI

  

"Ora il Governo decida in fretta: taglio emissioni e adattamento sono già una realtà in altri paesi
Il ritardo che stiamo accumulando sia sul taglio delle emissioni che sulle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici rischia di aumentare ancora se la politica non adotta con urgenza le scelte che già in altri paesi stanno producendo risultati evidenti.
Il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, che oggi concluderà a Roma la Conferenza sul clima, dovrebbe prendere a esempio i suoi colleghi Nicolas Sarkozy e Gordon Brown, assumendo le redini del coordinamento e dell'impulso alle politiche di riduzione delle emissioni e di 'messa in sicurezza dell'Italia'. L'Italia, uno dei paesi [... leggi ancora ]

Leggi
X