Login Seguici su Facebook RSS FEED - ricevi le novità del sito via RSS

PodCast

Ivan di Maro

PodRubriche

The Moonchild
Speciale TOP DANCE DECADES

Blog

So? Now?

News

Depeche Mode

del 10/02/2017

Podcast del 12/09/2012
 Michele Luches
Rieccoci qui, per la settima stagione di fila. Eh, come passa il tempo, signora mia... Poi, vabbè, lo ammetto: "odio-il-capitalismo"! Che c'entra? C'entra, c'entra...

Commenti

   
Commenta senza utilizzare l'account di Facebook
Email: *
(L'indirizzo e-mail è obbligatorio ma ma la Radio non lo userà e non lo divulgherà)

Inserisci il codice visualizzato qui sotto, grazie.:

 

   
   

Altri PodCast per Michele Luches (In totale: 200)
15/09/2015
Replica del 28/05/2014
30/08/2015
Replica del 02/04/2014
15/08/2015
Replica del 22/01/2014
20/12/2014
E così, siamo arrivati all'ultimo podcast dell'anno... Senza accorgercene. Letteralmente!
  SuccessivoAltri PodCast
Podcast pubblicati nei giorni scorsi
25/02/2017 - Giampiero Crisanti
Questo podcast è dedicato alle melodie semplici con ritmi complessi. Credo vi piacerà.
24/02/2017 - Stefano Santoni
SEASON 11 - EPISODE 13: "The Light Reveals The Place"
23/02/2017 - Marco Cavalieri
I nuovi di Father John Misty, Greg Graffin e Blondie!!!
22/02/2017 - Gianluca Diana
News 2017!
  Altri PodCastAltri PodCast
Altre PodRubriche  Sfoglia l'archivio delle podrubriche
15/02/2017 - The Moonchild
Speciale TOP DANCE DECADES - Adrenalina battente e dance music senza vergogna .... la trasmissione che non ti aspetti .... i '70s di Venus, gli '80s di Bananarama, i '90s di George Michel, ed un finale in derapata mixata per una dissolvenza infinita con la grande EDM twenty-sixteen che - ci piaccia o no - sta scandendo questa obliqua sedicente "contemporaneità" .....
30/01/2017 - The Moonchild
DECADES 2.1. (17) - Suoni liquefatti che sciolgono i nostri smarrimenti emotivi .... i '70s del Bowie più glam, gli '80s del Morrissey più poetico, i '90s del Layne Staley più lisergico, il nuovo millennio della Hope Sandoval più conturbante ... da ascoltare nell'attesa che l'imponderabile diventi prospettiva ...
27/01/2017 - Prova d'orchestra
Viktor Ullmann - Resistere con l'Arte al pensiero unico le sonate scritte a Terezistadt
20/01/2017 - Droni e Bordoni
Droni e Bordoni - Best of 2016 - Review 2016 per quanto riguarda Droni e Bordoni
  Altre PodRubricheAltre PodRubriche
Licenza SIAE: 585/I/06-713 © 1997-2013 tutti i podcaster
The Original Live - Live showcase @Main Studio

Profilo

Michele Luches
Sono nato il 15 Maggio 1963 a Genova, nel popoloso quartiere di Sampierdarena, lo stesso che vide nascere la Sampdoria: per questo sono sfegatatamente tifoso del Genoa. Dopo aver vissuto nell'altrettanto popoloso (e popolare: c'era la famosa Italsider, dove peraltro mio padre lavorava - ci tengo a sottolineare le mie origini operaie) di Cornigliano, mi sono trasferito alla tenera età di 4 anni a Roma: per questo mi considero romano a tutti gli effetti, ovviamente calcio a parte.
La data che ha segnato la mia vita è il 20 Marzo 1987: la scoperta di Radio Rock, "Close To Me" dei Cure trasmessa da Franco Cesari. Qualche giorno ed ero già a Via Chiusi, ad aprirmi la porta un tipo simil-tedesco anche nel nome: l'inizio di una delle amicizie più belle della mia vita. Grazie a lui, a Franz Andreani, il 25 Luglio 1990 ho trasmesso per la prima volta, nei magici studi di Via Poggioli, il periodo d'oro della "nostra" Radio Rock.
Musicalmente sono cresciuto con amici illuminati (grazie Umberto!), indirizzandomi ben presto verso quello che è il genere che meglio mi rappresenta: la new wave. Credo che il periodo fine anni '70-inizio '80 sia stato straordinario per il rock, con una infinità di novità e di voglia di fare/suonare/ascoltare, un'era irripetuta e irripetibile. Oltre che di Genoa, dunque, la mia vita è piena di Cure, Joy Division, Smiths, ma anche dei "padri ispiratori" come Velvet Underground (il gruppo rock perfetto!), David Bowie, Television, Patti Smith...
Tra le cose che non sopporto, i fascismi di ogni tipo, i militarismi, i nazionalismi, le ipocrisie, i buonismi, i nani pelati, i presidenti americani dal 2000 in avanti, le mediocrità intellettual-nazional-populistiche, le televisioni dei nani pelati, quelli che "in medio stat virtus", la Sampdoria, Carraro e la sua cricca che c'ha mandato in C, la mancanza di coerenza, chi vota per i nani pelati, chi fa e non dice, chi dice e non fa... La mia religione è il detto "la religione è l'oppio dei popoli", sono "100 per cento ateo" e ne sono fiero, sono pacifista ma non abbozzo, vivo secondo una regola che, se applicata da tutti, sarebbe la soluzione di ogni problema: VIVI E LASCIA VIVERE.
Sostengo "Emergency", adoro Albert Camus e J.P. Sartre, considero Jonathan Coe il più grande scrittore vivente. Tra i miei film preferiti, "Brian di Nazareth", "Frankenstein Junior", i vari "Fantozzi", "Quel Pomeriggio di un Giorno da Cani" (con l'immenso Al Pacino), "Donnie Darko", i primi di Nanni Moretti, i film cinesi/coreani/giapponesi. Una delle frasi più fighe della storia: "E' difficile essere un figo... bisogna impegnarsi duramente tutto il giorno" (Ian McCulloch, cantante degli Echo & the Bunnymen). Il mio più grande difetto è la pigrizia, infatti potrei continuare con 'sta cazzo di biografia ma, come diceva un tempo Lilli Gruber, "io mi fermo qui"...
Spedisci una mail
 
 

Più ascoltati

I podcast più scaricati ora.

Clocca per il podcast
Ivan di Maro
 del 05/11/2013
Clocca per il podcast
Michele Luches
 del 05/06/2013
Clocca per il podcast
Radiorock.To - The Original
Droni e Bordoni - 2014 Rewind del 03/01/2015
Clocca per il podcast
The Moonchild
ATMOSFERA 112 del 30/01/2012
Clocca per il podcast
Fulvio Savagnone
 del 22/10/2015
Clocca per il podcast
Marco Cavalieri
 del 09/10/2011
Clocca per il podcast
Marco Cavalieri
 del 17/04/2014
Clocca per il podcast
Giampiero Crisanti
 del 29/09/2012
Clocca per il podcast
Francesco Dell'Ombra
 del 12/01/2012
Clocca per il podcast
Franz Andreani
 del 30/11/2012

Notifiche

Nessuna notifica

 

 

Partner di

 

Voci per La Libert 2015

 

 

Acquistale

 

Aquista le Magliette